casa di riposo per suore e ospiti laici esterni

Rosa Mistica

L’obiettivo dell’Istituto è prendersi cura delle suore e delle persone esterne anziane e malate che non sono più in grado di badare a sé stesse.

Questo vuole essere una sfida di fronte all’emarginazione che spesso colpisce chi non produce più.
Seguiamo l’indicazione del magistero di Papa Francesco che a questo proposito afferma:

la Chiesa non può e non vuole conformarsi ad una mentalità di insofferenza, di indifferenza, di disprezzo nei confronti della vecchiaia. Dobbiamo risvegliare il senso collettivo di gratitudine, di apprezzamento, di accoglienza, di ospitalità, che facciano sentire l’anziano parte viva della comunità. Gli anziani sono persone che sono state prima di noi sulla stessa strada, nella nostra stessa casa, nella continua battaglia per una vita degna. Sono persone dalle quali abbiamo ricevuto molto; l’anziano non è un alieno! L’anziano siamo noi: forse fra poco, ma inevitabilmente comunque!